DENTE IN CONCERTO

giov 16 febbraio 2017, 21.00
(TeatrOltre)
DENTE in collaborazione con Klang altri suoni, altri spazi

Amato, chiacchierato, seguito, atteso. Tutto questo e molto altro è Dente, geniale cantautore che gioca con l'ironia dei gesti e delle parole per prenderti alla sprovvista e farti lo sgambetto ai sentimenti.

Il 7 ottobre 2016 è uscito il suo ultimo album Canzoni per metà (Pastiglie/Sony Music Entertainment).
Giuseppe Peveri alias Dente, nasce a Fidenza (PR) nel 1976. Poco più che adolescente, Dente intraprende la sua avventura musicale come chitarrista dei Quic, passando per la band La Spina (con due album all’attivo), per poi intraprendere la carriera solista nel 2006. Dente ad oggi è uno dei più apprezzati cantautori italiani, un musicista che negli anni ha conquistato un pubblico sempre più numeroso e affezionato riuscendo a imporre il suo personalissimo linguaggio pop dai tratti essenziali e ricercati.

2006
Firma per Jestrai, esordendo con il suo primo album ufficiale Anice in bocca.

2007
Esce il disco Non c'è due senza te (Jestrai), subito accolto con calore da pubblico e critica. Durante l’estate di quell’anno, Federico Fiumani invita Dente a reinterpretare una canzone dei Diaframma (Verde) per una compilation in uscita nei primi mesi del 2008. Qualche tempo dopo, Dente rivisita anche Pensiero Stupendo di Patty Pravo, che diventa la sigla del programma omonimo in onda su Radio Popolare Network il venerdì sera. Alla fine dell’anno Non c'è due senza te finisce nella rosa dei 20 migliori dischi italiani del 2007 scelti dal PIMI (Premio Italiano Musica Indipendente).

2008
Esce l'EP Le cose che contano, quattro nuove canzoni arrangiate e suonate con Roberto Dell’Era (Afterhours), Enrico Gabrielli (Afterhours - Mariposa - Morgan - Capossela) ed Enzo Cimino (Mariposa - Marco Parente), uscito a Febbraio 2008.

2009
Il 14 febbraio esce il suo nuovo album L’amore non è bello (Ghost Records), 13 tracce che confermano le straordinarie potenzialità del cantautore. Il disco viene recensito ovunque con grande entusiasmo e l’attenzione nei confronti del cantautore va crescendo nel corso dell’anno, con singoli in rotazione nelle radio nazionali e un intenso tour con la sua band nei club e nei festival di tutta Italia, per oltre 80 date live in meno di 12 mesi. Nel corso dell’anno Dente partecipa anche al progetto Il Paese è Reale degli Afterhours, registrando una delle canzoni più apprezzate del disco, Beato Me, che suonerà anche al concerto del 1° maggio di Piazza San Giovanni a Roma. Un 2009 intenso e ricco di soddisfazioni si chiude con il massimo riconoscimento da parte della critica di settore: la vittoria al PIMI per l’album dell’anno.

2010
L'anno si apre così con rinnovate energie, convogliate in un nuovo tour nei teatri intitolato 1910. Dente inoltre collabora con i Perturbazione, per Buongiorno Buonafortuna e con Il Genio per Precipitevolissimevolmente, il twist che – insieme a Il beat cos'è registrato da Calibro 35 e Roberto dell’Era – va a comporre il 45 giri de Il lato Beat (Ghost Records/Disastro), uno dei successi radiofonici dell’estate 2010. A novembre si chiude il tour de L’amore non è bello con un grande concerto sold out allo storico Teatro dal Verme di Milano con ospiti Manuel Agnelli, Le Luci della Centrale Elettrica, Il Genio, Enrico Gabrielli, Max Collini e i Perturbazione.

2011
Dente collabora al disco dei brasiliani Selton, che escono con il loro album in italiano e si avvalgono di lui per l'adattamento dei testi, scritto originariamente in portoghese e inglese. Inoltre compone il testo di Mangialanima, brano contenuto nel nuovo album di Marco Mengoni Solo 2.0 uscito il 27 settembre 2011, affiancando Paolo Nutini autore della musica. L’11 ottobre esce il nuovo capitolo della discografia di Dente, Io tra di noi (Ghost Records) prodotto da Tommaso Colliva. Il disco entra in classifica la settimana di uscita direttamente al 15° posto tra gli album più venduti, come ottimo auspicio per il lungo tour che inizia a fine ottobre e continua fino all’estate 2012.

2012
Nel febbraio 2012 esce Canzoni ai testimoni, album di Enrico Ruggeri nel quale Dente reinterpreta in duetto con lo stesso Ruggeri Pernod, storico brano dei Decibel del 1980. Il 1°maggio Dente si esibisce per la seconda volta al Concerto del Primo Maggio a Roma.

2013
Dente firma il brano Quello che non sa, inserito nell'album Un posto nel mondo, debutto della cantante italiana Chiara Galiazzo. Collabora anche con i Selton nel brano Piccola Sbronza, contenuto nell'album Saudade. Nello stesso periodo tiene dj set in Italia ed alcuni concerti in Europa (Lussemburgo, Parigi, Berlino e Bruxelles); inoltre accompagna gli stessi Selton nel loro tour in Brasile.

2014
A gennaio esce l'album Almanacco del giorno prima (RCA/Sony), anticipato dal singolo Invece tu, uscito il 1° gennaio, ed entrato immediatamente in alta rotazione su tutti i network. Il disco è stato realizzato in presso una scuola elementare abbandonata di Busseto, in provincia di Parma, sempre con l'ausilio di Tommaso Colliva. L'album viene sostenuto da un importante tour teatrale che lo porta al sold-out sia al Nazionale di Milano che all'Auditorium di Roma. L'anno ed il tour si chiudono in bellezza con un giro nei club grazie ad un nuovo spettacolo accompagnato da una big band con tanto di sezione fiati.

2015
Il 4 giugno esce per Bompiani il primo libro di Dente: Favole per bambini molto stanchi, che raggiunge in pochi mesi la quinta ristampa, oltre 30 presentazioni ed un lusinghiero successo editoriale

2016
Canzoni per metà (Pastiglie/Sony Music Entertainment) è il nuovo album di Dente, disponibile dal 7 ottobre 2016.

 

info biglietti>>> clicca qui

Copyright © Fondazione Teatro della Fortuna - Piazza XX Settembre n.1 - 61032 Fano (PU) - Tel. 0721 827092/830742 - Fax 0721 1797396 - P.IVA: 02281400412
Botteghino: Tel. 0721 800750 - Fax 0721827443 - email: botteghino@teatrodellafortuna.it

Back to top